L’otolitiasi, chiamata anche Vertigine parossistica benigna o cupulolitiasi o canalolitiasi, è una malattia del labirinto dell’orecchio dovuta al distacco di piccole formazioni chiamate otoliti, piccoli corpuscoli composti spesso da ossalato di calcio proprio come i calcoli renali.
Gli otoliti si ritrovano così a fluttuare nel liquido all’interno dei canali semicircolari e stimolano in maniera erronea i recettori ivi presenti e provocando dunque l’illusione del movimento.
La conseguenza è una fortissima crisi vertiginosa, che colpisce all’improvviso il paziente, con la sensazione che l’ambiente circostante si muova vorticosamente e talvolta associandosi a nausea al minimo spostamento del capo.
La patologia è totalmente benigna, si può risolvere spontaneamente o con manovre fisioterapiche. Talvolta può essere utile associare una terapia sintomatica.

40% 2
(Visite Tot: 931, Oggi: 1 )
2 Wow!

Commenti