La Nyctophilia o Nictofilia può essere definita come l’amore per la notte e per le caratteristiche che a questa si accompagnano, ovvero oscurità e silenzio. Il soggetto nictofilo trova conforto all’idea della notte e generalmente preferisce svolgere le proprie attività durante le ore buie piuttosto che con la luce del giorno.
Queste persone di solito hanno più difficoltà a prestare attenzione durante il giorno, sembrano svogliati e stanchi nelle ore mattutine e invece si attivano a mano a mano che la sera si avvicina. Ciò probabilmente è in associazione con un diverso funzionamento del loro “orologio interno”.
Se la nictofilia non è associata ad altre problematiche di tipo psico-fisico non ha un significato patologico, se non per la limitazioni che le persone possono provare in merito all’organizzazione delle proprie attività.

6 Wow!

Commenti