La prostata è una ghiandola che fa parte dell’apparato riproduttore maschile, trovandosi al davanti della vescica. La sua crescita è in stretta dipendenza dagli ormoni sessuali del maschio ed un suo eccessivo ingrandimento può portare a disturbi urinari come ritenzione d’urina, gocciolamento, infezioni, etc.
L’iperplasia origina dalla zona centrale della ghiandola (al contrario del cancro che nasce dalla zona periferica) e si stima che sia presente nel 20% degli uomini di 40 anni, nel 70% degli uomini di 60 anni e nel 90% di quelli di 70.
L’approccio può essere sia medico che chirurgico, in relazione al volume ed ai disturbi urinari.

Assegna un voto!
(Visite Tot: 279, Oggi: 1 )
0

Commenti