Le emorroidi non sono altro che vasi sanguigni venosi che fanno parte del plesso emorroidario. Costituiscono un intricato groviglio, soprattutto al di sopra dell’ano e sono presenti in tutti gli individui.
Le emorroidi patologiche possono rendersi evidenti in seguito a prolasso rettale, che a sua volta può essere esacerbato da sforzi addominali prolungati. Inoltre sembra che anche la dieta, il peso corporeo e l’esercizio fisico giochino un ruolo importante nella genesi di questa problematica così comune.
Le emorroidi possono essere esterne o interne e talvolta possono sanguinare. Possono anche andare incontro a complicanze che richiedono un intervento urgente.
La terapia può essere conservativa, con l’utilizzo di preparati topici o chirurgica, con trattamenti ambulatoriali o veri interventi in anestesia nelle forme più complicate.

(Visite Tot: 134, Oggi: 1 )
0

Commenti